top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreJournaFONDS

Invito a progetti aggiuntivi per inchieste e reportage sulla religione. Scadenza: 30 settembre.



All'interno di JournaFONDS, crediamo che ci siano temi a cui i media non prestano sufficiente attenzione. Il tema di « religion » in senso lato è uno di questi.


Il presidente Camille Roseau afferma: «Le questioni di fede preoccupano molte persone in Svizzera. A livello della società, anche le chiese e le organizzazioni religiose sono attori essenziali: sono responsabili delle istituzioni pubbliche, dei datori di lavoro, dei donatori, degli opinionisti. Esercitano un'influenza a vari livelli sulla vita degli abitanti della Svizzera. Questo è il motivo per cui le indagini sono necessarie per affrontare questo argomento. »


Per la prima volta, JournaFONDS lancia un invito a presentare progetti sul tema della religione. La Chiesa cattolica del Cantone di Zurigo è il finanziatore di questo bando tematico per progetti. Simon Spengler, responsabile della comunicazione della Chiesa cattolica nel cantone di Zurigo: «La democrazia vive di pubblicità. Senza un dibattito aperto, una discussione onesta delle idee e informazioni trasparenti, verificabili e quindi affidabili, ogni democrazia scompare. Un lavoro mediatico di qualità è quindi essenziale, soprattutto in tempi di notizie false, battaglie di propaganda globale e odio fondamentalista. Anche noi, come Chiesa e comunità religiose in generale, dipendiamo da un pubblico critico da un lato, ma anche bene informato dall'altro. Per questo ringraziamo JournaFONDS per la sua iniziativa volta a promuovere anche il lavoro giornalistico sul tema della religione e vi contribuiamo volentieri. »


Le candidature possono essere presentate qui: https://www.journafonds.ch/it/appel-a-projet

Jean François Tanda risponde alle domande: 079 509 91 10 or : info@journafonds.ch

留言


bottom of page